martedì 14 ottobre 2014

Pulizia restauro di un elmetto tedesco M35 Luftwaffe

Poco tempo fa mi è capitato tra le mani questo elmetto.
E' un m35 della luftwaffe.
Nulla di eccezionale ma sotto lo sporco si vedeva ancora la presenza leggera delle decal e di tracce di vernice originale, ho deciso di provare anche con lui il trattamento in acido ossalico.

Prima di andare avanti vi chiederei, dato che tutto quello che faccio è per passione, se poteste gentilmente fare un click sulle pubblicità a destra. Si aprirà una pagina di pubblicità a voi non costa niente e non ci sono virus essendo tutte pubblicità di google, poi potete richiuderla. In tasca mi viene qualche centesimo e mi copre quelle poche spese di dominio e sito internet. Grazie mille.

Se volete trovare una guida dettagliata al metodo di pulizia in acido ossalico fate clic sul link seguente.

http://storieefoto.blogspot.it/2013/10/restauropulizia-latte-e-oggetti.html

Queste le condizioni iniziali del casco.
Purtroppo era stato usato per contenere una specie di cemento o stucco molto duro da togliere e ho dovuto avanzare con molta calma a colpi di scalpellino.
Lavoro eterno, ma alla fine non è venuto così male.

elmetto tedesco M35 Luftwaffe acido ossalico

elmetto tedesco M35 Luftwaffe acido ossalico

elmetto tedesco M35 Luftwaffe acido ossalico

elmetto tedesco M35 Luftwaffe acido ossalico

elmetto tedesco M35 Luftwaffe acido ossalico

Dopo 3 ore in bagno di acqua molto calda e acido ossalico nella percentuale di un cucchiaio colmo per litro le condizioni erano queste. Come vedete anche sull'esterno era presente lo stesso materiale presente all'interno, anche qui con carta vetro fine fine ho provato a eliminarne un po'.

elmetto tedesco M35 Luftwaffe acido ossalico

elmetto tedesco M35 Luftwaffe acido ossalico

elmetto tedesco M35 Luftwaffe acido ossalico

elmetto tedesco M35 Luftwaffe acido ossalico

A questo punto prima di dare la solita mano di olio di vasellina per rifinire e ravvivare i colori ho pulito con un lavoro certosino l'interno.
Si intravede il numero di matricola e produttore.

Una volta unto il risultato finale è stato questo.

elmetto tedesco M35 Luftwaffe acido ossalico

elmetto tedesco M35 Luftwaffe acido ossalico

elmetto tedesco M35 Luftwaffe acido ossalico

elmetto tedesco M35 Luftwaffe acido ossalico

decal elmetto tedesco M35 Luftwaffe acido ossalico

decal elmetto tedesco M35 Luftwaffe acido ossalico





4 commenti:

  1. bravissimo recupero riuscitissimo
    Valerio

    RispondiElimina
  2. Buongiorno,congratulazioni per l'ottimo lavoro-io ho trovato per caso il suo blog facendo una ricerca su Radicati di Marmorito,e trovando la storia del curioso portachiavi.Avrei piacere di parlarne,per domande e precisazioni
    maghobby@yahoo.it-Grazie

    RispondiElimina